Triestina, Procaccio ricorda: "Dopo la Juve avevo smesso col calcio"

20.09.2021 23:30 di Sebastian Donzella Twitter:    vedi letture
Triestina, Procaccio ricorda: "Dopo la Juve avevo smesso col calcio"
TMW/TuttoC.com
© foto di Federico Gaetano

Andrea Procaccio, centrocampista della Triestina, a Rai Sport ha ricordato il suo passato, non sempre facile: "Sono stato dai 9 ai 15 anni alla Juve. Poi mio padre firmò una cosa che non sapeva, la cessione del club. Andai a Bra, in Serie D prendevo 100 euro al mese. Dissi basta col calcio. Un giorno mi chiamò il direttore del Borgosesia: fu la svolta, feci 14 gol. Mio papà continua a rimproverarmi che mi voleva il Toro e dissi che piuttosto avrei fatto la tribuna alla Juve. Mi sa che ha ragione lui".