Ad Südtirol: "Niente corsa sugli altri, su Fischnaller critiche eccessive"

02.03.2021 10:30 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Dietmar Pfeifer
TMW/TuttoC.com
Dietmar Pfeifer

Buono finora il campionato del Südtirol, ma per poter riuscire a riagguantare la vetta, i biancorossi dovranno anche sperare in qualche passo falso di Padova e Perugia: "Non possiamo influenzare gli altri, ma solo noi stessi - ha spiegato dalle colonne del Corriere dell'Alto Adige l'amministratore delegato Dietmar Pfeifer - cercando quindi di vincere il più possibile, se iniziamo a voler far la corsa sugli altri perdiamo di vista il focus su quello che dobbiamo fare noi e questo sarebbe un grossissimo errore".

In casa della Samb gli altoatesini si sono lustrati gli occhi di fronte alla tripletta di Manuel Fischnaller, tornato al gol dopo oltre due mesi dall’ultima segnatura, una astinenza che aveva fatto storcere il naso ai tifosi: "Sono sempre stato convinto e lo sono tuttora che lui sia un attaccante molto, molto forte per la categoria - ha evidenziato l’ad - credo che certe critiche siano state anche eccessive, sabato ha dimostrato di esserci, adesso deve continuare su questa strada: un attaccante quando fa gol è bravo quando non lo fa sembra non lo sia, sono fiducioso su di lui e su tutto il gruppo".