Arzignano, Colombo: "Prestazione deve essere un punto di partenza"

25.08.2019 23:35 di Valentino Bonetti   Vedi letture
Alberto Colombo
Alberto Colombo

Un punto per l'Arzignano nella sfida giocata alle 15 al “Menti” contro il Piacenza Calcio, che segnava il debutto tra i professionisti della compagine vicentina. La squadra di Alberto Colombo ha affrontato a viso aperto i più quotati avversari giocando una buona gara che lascia buoni presagi per il proseguo del campionato. Ecco le parole del tecnico in sala stampa:

“Complimenti ai ragazzi, a fine partita li ho abbracciati perché quando una squadra per larghi tratti della partita riesce a pareggiare il gap tecnico non si può fare altro che fare loro i complimenti, tenendo presente che questo deve essere un punto di partenza e non qualcosa su cui bearsi. Sono anche un po' amareggiato per alcune occasioni in cui l'ultimo passaggio non è stato fatto con la dovuta freddezza, mi riferisco a due-tre occasioni portate da Pattarello. Ho preferito lasciare in campo i giocatori più esperti, vista l'esperienza di avversari come Cacia e Corradi. Ora godiamoci questo punto, da domenica sarà ancora più dura. Il risultato è frutto di tanti episodi, avremmo potuto anche perdere sul calcio di rigore, ma ho visto la squadra consapevole di poter fare una buona prestazione, serena e vogliosa di dimostrare che può stare in questa categoria”.