Carrarese, Figoli: "Dopo 3 pali ci vuole il gol, sono in credito con fortuna"

24.11.2021 23:50 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Carrarese, Figoli: "Dopo 3 pali ci vuole il gol, sono in credito con fortuna"
TMW/TuttoC.com

Matteo Figoli, centrocampista classe 2000 della Carrarese, è tornato dalle colonne del sito ufficiale degli azzurri sul pareggio di Pesaro, il secondo consecutivo dopo quello casalingo contro l'Ancona Matelica: "Una gara che ci aspettavamo dura e combattuta e così è stato. A mio avviso, siamo stati più convincenti rispetto alle altre trasferte. Il risultato sarebbe potuto essere anche migliore, con un briciolo di precisione in più il vantaggio sarebbe potuto venire, comunque il nostro atteggiamento rende ragione di una prestazione coraggiosa, di impatto dal punto di vista tecnico e fisico. Occorreva essere efficaci per strappare punti fondamentali e non siamo mancati sotto alcun punto di vista. Ci auguriamo possa essere un nuovo inizio anche in trasferta".

Sull'esperienza a Carrara e gli obiettivi stagionali: "A Carrara mi trovo bene con tutti, dai compagni -sia i più giovani che i ragazzi esperti- allo staff tecnico sempre disponibile e prodigo di consigli. Poi, anche i tifosi dimostrano di tenere alla squadra seguendoci numerosi anche in trasferta. Dal punto di vista tecnico-tattico, sono a mio agio nel centrocampo di Mister Di Natale perché da mezz'ala con licenza di inserimento è il ruolo che meglio si addice alle mie caratteristiche. Il goal mi manca ma sono in credito con la fortuna, ho preso tre pali ed ora il goal deve arrivare necessariamente".

La prossima gara vedrà gli azzurri impegnati contro il Teramo: "Allo Stadio Dei Marmi siamo sempre pimpanti, giochiamo senza timori e riusciamo a ottenere risultati, come se fossimo più sicuri nei nostri mezzi. Tra casa e trasferta prepariamo sempre con lo stesso metodo le gare e non si spiega un rendimento così differente. Il Teramo vorrà provare a ottenere punti, lo ha fatto a Pescara e ciò vuol dire che ha valori ma se saremo bravi a mettere subito nel verso giusto la gara potremo costringere i nostri avversari a scoprirsi e quindi a prestare il fianco alle nostre ripartenze che possono significare goal e mettere in ghiaccio la partita. Il nostro proposito, dopo due pareggi di fila, deve essere la vittoria per avvalorare la nostra classifica".