Top & Flop di Modena-Fermana

21.10.2019 22:55 di Lorenzo Carini   Vedi letture
Persia, TOP Fermana
© foto di Uff. Stampa Teramo
Persia, TOP Fermana

Termina in parità il posticipo del Girone B di Serie C tra Modena e Fermana: 1-1 il punteggio finale del match disputato al "Braglia", tutto è accaduto nel secondo tempo con il vantaggio dei padroni di casa realizzato dal giovane Salvatore Pezzella, classe 2000 di proprietà della Roma, ed il pareggio ospite arrivato appena dodici minuti più tardi con Angelo Persia. Le due compagini, dunque, si dividono la posta in palio, non muovono di molto la rispettiva classifica e si presentano al turno infrasettimanale con i soliti dubbi legati al gioco e alle prestazioni altalenanti: gli emiliani saranno di scena al "Cabassi" nel derby col Carpi, mentre gli uomini di Antonioli giocheranno in casa contro la Triestina.

TOP 
Salvatore Pezzella (Modena)
: serata molto positiva per il giovane diciannovenne, sempre al centro di ogni azione del Modena, difensiva od offensiva che sia, e autore di un gran bel gol su assist di Sodinha. Dimostra di essere assolutamente pronto per la categoria e di essere un punto di riferimento per i compagni. In luce, oltre a lui, anche un incontenibile Varutti e Cargnelutti, costretto ad uscire anzitempo per i crampi. BRAVO

Angelo Persia (Fermana): l'ex Teramo, classe '98, realizza una rete pesantissima, che consente alla sua nuova squadra di uscire dal "Braglia" con un punto. Molto attento, ha gestito al meglio i novanta minuti in cui è rimasto in campo, sapendosi ben muovere nonostante un'ammonizione sulle spalle fin dal 42' del primo tempo. CONCENTRATO

FLOP
Nessuno nel Modena
: i ragazzi di Zironelli alternano momenti positivi ad attimi di difficoltà, ma riescono comunque a mantenersi in equilibrio, senza concedere più di tanto agli avversari. Sarebbe servito, probabilmente, un maggior lavoro di squadra: a far la differenza, infatti, sono stati in particolare i vari Pezzella, Sodinha e Varutti. Spento, ma può capitare, bomber Ferrario, al quale è richiesto un riscatto immediato. NEL COMPLESSO... BENE!

Tommy Maistrello (Fermana): prestazione al di sotto delle aspettative per la punta centrale della Fermana, che viene oscurata dalle prove positive degli esterni Liguori e Bacio Terracino. Un solo tiro in porta, nel corso della prima frazione: una ripresa, invece, da spettatore non pagante, il che non rispecchia affatto il suo reale valore. DELUDENTE