Monopoli, entusiasmo e nuovi obiettivi

20.06.2022 21:00 di Maurizio Calò   vedi letture
Monopoli, entusiasmo e nuovi obiettivi
TMW/TuttoC.com
© foto di Gabriele La Torre

Tantissimo entusiasmo nella piazza di Monopoli per la nuova stagione che sta per iniziare. Nella conferenza di stampa di presentazione del nuovo staff societario e del nuovo direttore sportivo il minimo comune denominatore è stato senso di appartenenza, voglia di crescere e di migliorarsi. La compagine societaria si è notevolmente rafforzata con la presenza di Francesco Rossiello che porta non solo nuove possibilità economiche ma anche competenza, passione e professionalità. Rossiello si è distinto per le ottime gestioni del Bitonto Calcio che ha sempre portato ai vertici e che ha provato a portare con tutte le sue forze nel professionismo garantendo un alto livello di competitività. A Monopoli si pensa in grande. Si pensa ad una nuova stagione da protagonista. Parole importanti in conferenza stampa quelle del patron Lopez che non ha nascosto le emozioni di una bella stagione conclusa con i play off affrontati con grande qualità e senso di appartenenza. Ora si vuole ancora crescere. A Monopoli si vuole fare di più come strutture, come brand e come tutto ciò che concerne una società di livello. Con il ritorno di Alfio Peliccioni la squadra adriatica vuole fare un mercato importante ma sempre con un occhio alla sostenibilità economica. Le parole base sono: poche parole ma molti fatti. Si vuole crescere nella consapevolezza di un campionato competitivo ma anche con possibilità concrete di essere protagonisti nella prossima stagione. Sul campo ora si lavorerà per la composizione della squadra. Si attende l'ufficialità per l'arrivo di mister Giuseppe Laterza reduce da due anni straordinari a Taranto e con la grande voglia di cimentarsi in un ambiente diverso e ricco di grandi stimoli. Quanto al mercato da valutare le posizioni di alcuni calciatori. In primis da verificare le intenzioni di Starita, attaccante di grande qualità e dinamismo, ci sarà da sostituire Mercadante sia da un punto di vista temperamentale che tecnico. Dunque, lavoro importante da fare per il neo direttore sportivo Alfio Peliccioni al fine di costruire una squadra giovane, vogliosa, determinata e che sappia fare gioco e divertire il pubblico provando ad alzare l'asticella. Per il centrocampo si punta su giovani provenienti da squadre di categorie superiori al fine di poterli far crescere in un ambiente sano e promettente mentre si punta a far rimanere quelle pedine che, nei momenti più delicati della stagione, si sono presi letteralmente sulle spalle la squadra. In avanti, detto delle intenzioni di Starita, ci sarà da acquistare giocatori importanti per garantire un alto livello di competizione. Il pubblico di Monopoli si attende tante novità importanti e una squadra che possa competere per le alte sfere della classifica. Una società sempre più forte con le intenzioni migliori per una stagione da protagonista