Reggina-Casertana, Baclet o Tulissi con Bellomo. Le probabili formazioni

20.04.2019 11:00 di Antonino Sergi   Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Reggina-Casertana, Baclet o Tulissi con Bellomo. Le probabili formazioni

Ultima di campionato all'Oreste Granillo per la Reggina, siamo arrivati alla giornata nuove trentasei e di contro ci sarà la Casertana. Sfida in chiave playoff, troppo importante per entrambe. In palio tre punti di platino, una vittoria infatti renderebbe praticamente matematica la partecipazione agli spareggi promozione. Cammino altalenante quello della Reggina, nuovo ribaltone in panchina con il ritorno di Roberto Cevoli dopo la parentesi Drago. Il Cevoli bis è partito con il piede giusto, tre punti pesanti conquistati allo scadere contro la Cavese grazie al gol dell'ex Martiniello. Quarantatre i punti in classifica per gli amaranto, virtualmente quarantasei per via dell'ultima giornata contro l'escluso Matera. Ci sono tutti i presupposti per assicurarsi un posto playoff, due gare contro Casertana e Vibonese per stabilire le sorti della Reggina. Qualcuno si poteva aspettare un campionato diverso della Casertana, dopo la faraonica campagna acquisti estiva era facile ipotizzare una lotta dei campani per il primo posto. Così non è stato, gli infortuni hanno giocato un ruolo di primo piano e il rendimento di qualche uomo più atteso non è stato sufficiente. Con l'arrivo di Sandro Pochesci, la dirigenza campana spera in una scossa per giocarsi al massimo i playoff. L'ex tecnico della Ternana ha conquistato due preziose vittorie consecutive, prima di misura contro il Monopoli e l'ultima contro il Siracusa. Occhio a Castaldo, sempre più capocannoniere del Girone C.

QUI REGGINA - Roberto Cevoli comincia a recuperare qualche uomo importante in questo finale di campionato, torna a disposizione infatti Doumbia insieme al mancino Seminara. Il tecnico amaranto dovrebbe confermare il 3-5-2, modulo utilizzato nella vincente trasferta di Cava. Potrebbe essere l'occasione di rivedere Allan Baclet dal primo minuto, soltanto due gol, un rigore sbagliato ed un'espulsione per l'ex Cosenza. Il francese parte leggermente favorito rispetto a Tulissi, al suo fianco invece ci sarà Bellomo. Confermato nell'insolito ruolo di interno sinistro Strambelli, Salandria da interno destro con De Falco da play basso. Sugli esterni spazio per Kirwan e Franchini. Davanti alla porta di Confente invece la linea a tre formata da Conson, Gasparetto e Solini.

QUI CASERTANA - Pochesci non stravolge, le due vittorie consecutive hanno dato linfa nuova ai Falchetti che si presentano al Granillo con uno speculare 3-5-2. Tra i pali ci sarà Adamonis, davanti a lui la linea a tre formata da Lorenzini, Rainone e l'ex Cosenza Pascali. Non ci sarà Meola lungo la corsia destra, spazio quindi per Blondett con Zito sul versante opposto. In mezzo al campo l'ex Parma Vacca affiancato dall'esperienza di D'Angelo e da Santoro. In avanti ancora assente Antonio Floro Flores, ovviamente ci sarà Castaldo affiancato da Padovan.

Ecco le probabili formazioni

REGGINA (3-5-2): Confente; Conson, Gasparetto, Solini; Kirwan, Salandria, De Falco, Strambelli, Franchini; Bellomo, Baclet. Panchina: Farroni, Ciavattini, Procopio, Redolfi, Seminara, Marino, Tulissi, Doumbia, Martiniello, Sandomenico. Allenatore: Roberto Cevoli.

CASERTANA (3-5-2): Adamonis; Lorenzini, Rainone, Pascali; Blondett, D'Angelo, Vacca, Santoro, Zito; Padovan, Castaldo. Panchina: Zivkovic, Matese, Gonzalez, Pinna, De Marco, Ciriello, Zito, Moccia, Genovese, Cigliano, Leonetti. Allenatore: Sandro Pochesci.

Arbitro: Marini di Trieste
Assistenti: Polo Grillo e Mattia Segat