Ternana-Casertana, una partita da non sbagliare. Le probabili

08.12.2019 12:40 di Francesco Ragosta   Vedi letture
Logo Ternana
© foto di Federico Gaetano
Logo Ternana

Due squadre che stanno vivendo momenti opposti, al "Libero Liberati" oggi va in scena alle 17:30 la sfida tra Ternana e Casertana, un match dal pronostico nettamente favorevole ai rossoverdi, ma che invece nasconde tante insidie. Sono lanciatissimi gli uomini di Gallo reduci dal successo di Catanzaro e da sei vittorie nelle ultime sette partite considerando anche le gare di Coppa Italia, uno score che è valso il secondo posto in classifica insieme al Potenza dietro però alla lanciatissima Reggina che ha sette punti di vantaggio. Obbligatori i tre punti per continuare nell'inseguimento alla promozione diretta. Sembra l'agnello sacrificale perfetto la Casertana che non ha mai vinto in trasferta in questo campionato, ha perso malamente domenica scorsa il derby interno contro la Paganese e ha fatto solo cinque punti nelle ultime sei partite. I Falchetti che prima di Natale avranno tre big-match terribili, oltre alla Ternana dovranno sfidare il Bari e il Potenza in due settimane, devono quindi cercare di invertire questo trend negativo il prima possibile e arriveranno al "Liberati" con il coltello tra i denti anche per non perdere il decimo posto in classifica che vale ancora i playoff. Non ci sarà in panchina Ginestra squalificato e sostituito dal suo secondo Gennaro Di Maio.

L'ultima partita ufficiale giocata in Umbria tra Ternana e Casertana risale a quasi trent'anni fa nell'allora serie C1 1990/91 e si concluse con una clamorosa vittoria dei campani per 6-1. Il bilancio complessivo è favorevole ai padroni di casa con cinque vittorie, tre pareggi e due sconfitte.

QUI TERNANA - Sono 23 i giocatori convocati da mister Gallo che deve fare a meno degli indisponibili Mucciante, Proietti, Repossi, Niosi e Onesti. Rispetto all'ultima gara rientrano Diakite, Furlan e Salzano. Il tecnico sembra intenzionato a confermare il 3-5-2 visto a Catanzaro con Partipilo che potrebbe essere preferito a Marilungo in avanti accanto a Ferrante. A centrocampo sarà Damian a lasciare il posto al rientrante Salzano, sugli esterni agiranno Parodi e Mammarella. Conferma per la linea difensiva composta da Suagher, Sini e Celli davanti a Tozzo.

QUI CASERTANA - Assenze pesanti in casa rossoblu con Ginestra che deve fare a meno di Santoro squalificato e di Castaldo indisponibile, out anche Lezzi, Adamo e Leme. Ci sono Rainone e Zito in dubbio alla vigilia anche se il tecnico ha confermato in conferenza stampa che non sono al meglio: "Rainone non sta bene. Anche questa volta verrà, ma è difficile vederlo in campo. Zito ha lavorato differenziato per tutta la settimana, ma anche in condizioni non ottimali ti può fare la differenza. Parlerò con lui e vedremo il da farsi". Nel solito 3-5-2 ci sarà Laaribi in regia al posto di Santoro supportato da D'Angelo e Matese in ballottaggio con Varesanovic mentre dovrebbe essere Paparusso a giocare sulla fascia sinistra se Zito non dovesse dare sufficienti garanzie con Clemente a destra. Davanti a Crispino non cambia la difesa con Longo, Silva e Caldore. In avanti giocheranno Origlia e Starita con Floro Flores che dovrebbe partire dalla panchina.

Queste le probabili formazioni della partita che potrete seguire tramite il LIVE MATCH di TuttoC.com, leggendo i consueti Top&Flop al termine della gara.

Ternana (3-5-2): Tozzo; Suagher, Sini, Celli; Parodi, Paghera, Palumbo, Salzano, Mammarella; Partipilo, Ferrante. A disposizione: Iannarilli, Marcone, Bergamelli, Diakitè, Nesta, Russo, Damian, Defendi, Furlan, Marilungo, Torromino, Vantaggiato. Allenatore: Fabio Gallo.

Casertana (3-5-2): Crispino; Longo, Silva, Caldore; Clemente, D’Angelo, Laaribi, Matese, Paparusso; Origlia, Starita. A disposizione: Zivkovic, Galluzzo, Rainone, Gonzalez, Zivkov, Ciriello, Zito, Varesanovic, Floro Flores, Cavallini. Allenatore: Ciro Ginestra.

Arbitro: Matteo Marcenaro di Genova. Assistenti: Mattia Massimino di Cuneo e Claudio Gualtieri di Asti.