Eugenio D'Ursi ❤ Erminia Perego

La rubrica di TC, con le interviste alle compagne dei calciatori in Lega Pro: mogli, compagne e fidanzate si raccontano
09.03.2019 00:00 di Claudia Marrone Twitter:    Vedi letture
© foto di TuttoC.com
Eugenio D'Ursi ❤ Erminia Perego

Eugenio D'Ursi, attaccante classe '95 attualmente in forza al Catanzaro, dove è approdato la scorsa estate dopo l'ottima stagione al Bisceglie. Una nuova avventura per il giovane calciatore, da tempo in giro per l'Italia, ma sempre da condividere con la sua dolce metà, la compagna Erminia Perego, che ai lettori di TuttoC.com racconta la loro storia d’amore.

Ermy, partiamo dalle origini: come, dove e quando è nata la storia d'amore tra te ed Eugenio?
“La nostra storia è nata un po' per caso: ci siamo incontrati alla festa di un nostro amico comune, una festa alla quale né io né lui volevamo andare... per fortuna ci abbiamo ripensato! Lui appena mi ha vista ha subito attaccato bottone, mi ha chiesto se ero fidanzata, come mi chiamavo e come ha saputo che ero single mi ha chiesto di uscire. Da quel giorno, il 17 gennaio del 2015, non ci siamo più lasciati”.

E su Facebook leggo “sposati”: è già arrivata anche la proposta?
“La proposta deve ancora arrivare, e spero arrivi presto! (ridiamo, ndr) Ho scritto così quando ero più piccolina, ma qualche passetto è stato comunque fatto”.

Convivete?
“Si, conviviamo da quando lui andò a giocare ad Arezzo. Sono già tre anni che giriamo insieme l'Italia”.

Come hai vissuto questo aspetto ambivalente del calcio, il dover fare da trottola per l'Italia?
“Di base, sono una che ha paura pure a prendere un pullman... ti lascio immaginare! Ma quando lui andò ad Arezzo io volevo vederlo, mi sono fatta coraggio e ho iniziato a prendere il treno. Chiaro però che la distanza era tanta, io ho superato la mia paura ma ho anche deciso di stabilirmi con lui”.

Credi quindi che il calcio abbia influenzato la vostra vita di coppia?
“Un po' si, perché ho vissuto davvero male la lontananza: senza Eugenio non riesco a stare nemmeno 5 minuti. La scelta di vivere con lui era inevitabile”.

La convivenza vi ha però permesso di conoscervi meglio: dicci i suoi pregi e i suoi difetti!
“Sicuramente il suo più grande pregio è la bontà. E' davvero una persona buona, non riesce mai a vedere la cattiveria, in niente, e ha un cuore d’oro, veramente, non perché è il mio compagno. Io in lui vedo molti pregi, ha un carattere veramente bello, solare, scherza sempre con tutti: non l'ho mai visto arrabbiato... al contrario mio! (ride, ndr) Però vuole sempre avere ragione, anche quando sa che non la ha, e forse un po’ testardo”.

Visto il cuore d'oro, presuppongo ti faccia i regali! (ridiamo, ndr) Quale il più bello?
“Quando ho compiuto 18 anni mi regalò l’anello, e per me quello è stato il più bello e importante, anche se di regali me ne fa spesso”.

E i gol invece te li dedica?
“Certo! Ogni gol che fa è dedicato a me”.

Allora non puoi proprio lamentarti! Ma il calcio ti piace?
“Confesso: prima di conoscere Eugenio no, per nulla! Poi da quando mi sono fidanzata con lui ha iniziato a piacermi, è il suo lavoro e fa parte della nostra vita”.

Mh... a conoscenza di regolamenti come siamo messe???
“Lo conosco, e ti dico a occhi chiusi la regola del fuorigioco! Quando un giocatore ha calciato il pallone, se i suoi compagni sono vicino alla porta avversaria ma oltre la linea degli avversari, scatta l'offside. Questo grazie a tutte le volte che, guardando insieme le partite, Eugenio mi ha spiegato il tutto! (ridiamo, ndr)”.

Eugenio non può proprio lamentarsi, guardi anche le partite con lui! Deve per forza fare la fatidica proposta!
“Si, concordo! (ridiamo di nuovo, ndr)”.

Quale pensi sia stato il momento più bello della sua carriera?
“Più che momento, direi proprio il periodo più bello. Che credo sia stato l'anno scorso quando con il Bisceglie ha fatto 10 gol. Era un traguardo che non pensava possibile, credeva avrebbe fatto 5-6 reti, e invece tutto è andato per il meglio”.

C'è in qualcosa in particolare che vuoi dire al tuo compagno attraverso questa intervista?
“Voglio dirgli che io sarò sempre al suo fianco in qualsiasi circostanza, lo amo da morire e per me non esiste ragazzo migliore di lui. Non lo cambierei per niente al mondo!”.

© foto di TuttoC.com
© foto di TuttoC.com
© foto di TuttoC.com
© foto di TuttoC.com
© foto di TuttoC.com
© foto di TuttoC.com