INTERVISTA TC - Parravicini: "Col Livorno ho rivisto la Pro Sesto che voglio"

23.01.2021 07:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Parravicini: "Col Livorno ho rivisto la Pro Sesto che voglio"
TMW/TuttoC.com
© foto di Jacopo Duranti

Fin qui un buon campionato da parte della Pro Sesto, sebbene la formazione lombarda abbia conquistato appena due punti nelle ultime sette gare. Abbiamo fatto il punto con Francesco Parravicini, tecnico dei biancoblu, intervenuto in esclusiva ai microfoni di TuttoC.com:

"Soprattutto nel secondo tempo del match con il Livorno ho rivisto la squadra di qualche settimana fa, stiamo recuperando giocatori importanti e c'era  voglia di fare risultato. Il momento quindi è positivo dopo quel secondo tempo e il recupero di questi calciatori ci sono belle sensazioni".

Quindi nonostante il pareggio dal match con il Livorno emergono segnali incoraggianti.
"Sì, perché ho rivisto come detto una squadra propositiva, che ha voglia di vincere la partita. Giocare contro il Livorno che comunque non ha niente da perdere e ha giocatori che l'anno scorso facevano la Serie B non è semplice".

Adesso affronterete la Juventus U23, che partita sarà?
"Quella bianconera come qualità è in assoluto la squadra più forte del torneo. Sarà una partita sicuramente difficile, dovremo fare una grandissima gara per far risultato, perché ci troviamo di fronte un gruppo con giocatori che hanno una qualità di categoria superiore".

Cosa c'è da temere da questa Juventus?
"Soprattutto le individualità, hanno giocatori che c'entrano poco con la Serie C, vedi Correia".

Uno sguardo al mercato, cosa si aspetta?
"Come dico sempre, parlo quotidianamente con la società. Oltre ai due ragazzi che sono arrivati, c'è la volontà di inserire altre due o tre pedine che possano darci una mano da qui alla fine". 

A proposito dei volti, nuovi, Bismark e Bocic, come si sono inseriti?
"Benissimo, sono ottimi ragazzi, che hanno voglia di far bene. Bocic è arrivato ieri, l'ho visto davvero poco. Mentre Mario Bismark ce l'ho da circa una settimana. Comunque si sono messi subito a disposizione e hanno grande voglia di fare la loro parte". 

Dopo la Juventus vi aspetta la Carrarese.
"I marmiferi stanno avendo qualche difficoltà ultimamente, ma hanno dalla loro una rosa e soprattutto un allenatore di grande livello. Anche questa sarà una partita complicata".