INTERVISTA TC - Parravicini: "Ecco perché mi sono dimesso a Renate"

06.09.2021 19:45 di Raffaella Bon   vedi letture
INTERVISTA TC - Parravicini: "Ecco perché mi sono dimesso a Renate"
TMW/TuttoC.com

Francesco Parravicini, ex allenatore del Renate, ai microfoni di TuttoC.com ha deciso di raccontare il suo rapporto con le Pantere, chiusosi dopo appena due partite.

Mister, come mai ha dato le dimissioni?
"Perché non ero l’allenatore giusto per il Renate che voleva continuare a portare avanti il lavoro degli anni precedenti attraverso i suoi collaboratori storici. Inoltre il Renate non era la società giusta per me per diversi motivi ma soprattutto perché non avevo a disposizione giocatori per giocare come io volevo".

Adesso le toccherà rimanere fermo un anno.
"Purtroppo sì ho commesso un grave errore a non dimettermi prima nonostante fossero evidenti fin dai primi giorni di ritiro delle difficoltà. Adesso devo stare fermo per colpa di una regola sbagliata. Trovo molto ingiusto e penalizzante che gli allenatori siano gli unici lavoratori che non possano cambiare società, azienda durante l’anno ovviamente con delle regole e dei paletti temporali".

E ora?
"Con le mie dimissioni il Renate ha tutto il tempo di rimediare ad eventuali errori anche perché c’è un grande Presidente, mentre io devo stare fermo un anno".