Top & Flop di Padova-Catanzaro

15.12.2021 18:00 di Andrea Scozzafava   vedi letture
Top & Flop di Padova-Catanzaro
TMW/TuttoC.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Termina in pareggio per 1-1 la gara di andata della prima semifinale di Coppa Italia di Serie C tra Padova e Catanzaro, giocata allo Stadio ‘Euganeo’. Nel primo tempo, bella partita soprattutto nei primi quindici minuti quando le due squadre si affrontano a viso aperto e siglano anche due gol, prima il vantaggio di Kirwan e poi il pari di Verna. Dopo i primi minuti, le due squadre iniziano ad abbassare i ritmi e la partita si riaccende poi, con qualche occasione e spunto, solo nel finale dopo l’espulsione diretta di Ronaldo, per un brutto fallo ai danni di Welbeck. Nella seconda frazione di gioco invece, la partita è poco piacevole, con tanti errori da parte delle due squadre e poche azioni ed emozioni, nonostante l'inferiorità numerica dei biancoscudati. La sfida termina così con un blando pareggio che apre vari scenari per l'accesso alla finale, in vista del ritorno al 'Nicola Ceravolo'. Ecco qui i top e flop dell'incontro:

TOP:

Niko Kirwan (Padova): il migliore dei suoi. Gioca una partita molto attiva nel primo tempo: si propone, conclude in porta e serve ai suoi compagni potenziali occasioni da gol. Nel secondo tempo invece, cala in termini di prestazione ma come del resto tutti i giocatori in campo. IMPORTANTE

Timothy Nocchi (Catanzaro): prestazione importante quella del secondo portiere giallorosso con diversi buoni interventi a evitare gol agli avversari. Una parata su Kirwan, una su Nicastro, poi infine su Jelenic e Bifulco, tutte buone parate, soprattutte le prime due, dove ha evitato due gran gol. La rete subita arriva invece per mano di un errore in marcatura di Verna e lui non può farci nulla. SARACINESCA

FLOP:

La ripresa di Padova e Catanzaro: dopo un buon primo tempo, la seconda frazione di gioco è sonnolenta e piena di errori. Le due squadre rinunciano a giocare, sembrano accontentarsi del risultato e smettono di creare occasioni. I portieri fanno da spettatori non paganti, in una partita che dava i presupposti per divertirsi, visto la prima metà di gioco. TROPPO BLANDA