Triestina, Giacomini: "Romairone il nuovo DG. Obiettivi? Niente proclami"

01.07.2022 15:30 di Giacomo Principato   vedi letture
Triestina, Giacomini: "Romairone il nuovo DG. Obiettivi? Niente proclami"
TMW/TuttoC.com
© foto di Gabriele Di Tusa/TuttoPalermo.net

Simone Giacomini, socio di Atlas Consulting, la società che ha rilevato la Triestina, ha parlato in conferenza stampa: "Non vogliamo proclami siamo abituati a lavorare, contano i fatti. Siamo una proprietà giovane con una realtà solida alle spalle, noi vogliamo crescere. Vogliamo creare un rapporto tra la Triestina e la città, anche con una serie di eventi - riporta trivenetogoal.it -. La proprietà è questa, le facce sono queste. Sappiamo che le nuove personalità suscitano curiosità, i fatti dicono che ci sono degli imprenditori giovani con un’azienda solida alle spalle e un team coeso. Nel calcio non vogliamo stravolgere nulla ma cercheremo se possibile di portare le nostre innovazioni. Siamo a Trieste perché è una città stupenda. Mi ha colpito il video della finale dei playoff persa con il Pisa. Ho visto il pubblico del Rocco rimanere composto durante la premiazione degli avversari, non ha reagito invadendo il campo, ha mostrato il significato dello sport. Obiettivi? Come ho detto nessun proclama. Di allenatore parleremo i prossimi giorni con Romairone, posso dire che puntiamo a fare un buon campionato, per mantenere la categoria e poi a crescere nel medio lungo periodo. Siamo giovani e ambiziosi e cercheremo di trasmettere questa ambizione alla squadra e alla società".

L'occasione è stata valida anche per annunciare due innesti dirigenziali: il nuovo amministratore delegato Ettore Dore e il direttore generale Giancarlo Romairone.