Piacenza, Pergreffi: "Coi nostri stipendi non compriamo auto di lusso"

01.04.2020 10:45 di Matteo Ferri   Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Piacenza, Pergreffi: "Coi nostri stipendi non compriamo auto di lusso"

Difensore e capitano del Piacenza ma bergamasco di nascita, Antonio Pergreffi ha parlato ai microfoni de La Libertà per commentare la difficile situazione che stanno vivendo le due province: "Qui, come del resto a Piacenza, il virus ha colpito duro. Viviamo una situazione drammatica che ci ha completamente stravolti". Il centrale biancorosso è scettico sulla ripresa dell'attività: "I tempi si allungano, si parla di maggio poi il tempo a disposizione non sarebbe tantissimo. Bisogna aspettare l'evoluzione del contagio, poi chi di dovere dovrà inventarsi qualcosa o chiudere tutto". Pergreffi dice la sua anche sulla questione stipendi: "Mi auguro si tenga conto el fatto che un giocatore di Serie C non guadagna quanto uno di Serie A. A noi lo stipendio serve per mantenere le famiglie, non per comprare auto di lusso".