Top & Flop di Feralpisalò-Padova

22.11.2020 20:00 di Cosimo Palumbo   Vedi letture
Top & Flop di Feralpisalò-Padova
TMW/TuttoC.com
© foto di Uff. Stampa Feralpisalò

Termina 3-1 il match d'alta classifica del "Turina" tra la Feralpisalò e il Padova, incontro valido per la dodicesima giornata del Girone B di Serie C.

Primo tempo privo di particolari emozioni. I padroni di casa partono meglio e si rendono pericolosi con Giani che, al sesto minuto, impegna severamente Vannucchi. Nei primi venti minuti meglio i Leoni del Garda che sfruttano molto le catene laterali. Al minuto 33 Scarsella, servito da Gavioli, prova la conclusione da buona posizione, ma la sfera temina alta. Al minuto 44 sostituzione forzata per i verdeazzurri: Morosini si accascia per problemi all'adduttore e non ce la fa, dentro Petrucci. Il Padova non si è reso particolarmente pericoloso, le azioni biancorosse non hanno creato particolari problemi a De Lucia. Il primo tempo, quindi, si conclude con il risultato di 0-0.
La ripresa assume ritmi lenti fino al ventesimo, da li in poi la gara si accende con ben tre gol in otto minuti: al minuto 69 è il Padova a passare in vantaggio con Della Latta che, sugli sviluppi di un corner batte De Lucia. La Feralpisalò regisce grazie ai due nuovi entrati D'Orazio e Miracoli: il primo, al minuto 71, pareggia i conti con una stoccata di testa sotto la traversa e, al 77', guadagna un penalty trasformato dal secondo. Nel finale, il Padova si sbilancia in avanti cercando la rete del pareggio e questo costa caro alla formazione di Mandorlini che, al minuto 89, subisce la terza rete con D'Orazio che si invola a campo aperto e mette la parola fine sul match.

Con questo successo, i Gardesani vanno a 23 punti a pari merito con il Padova e alle spalle del Südtirol. Nella tredicesima giornata, i ragazzi di mister Pavanel, giocheranno sul campo del Gubbio.
ll Padova, invece, perde il primato e subisce la seconda sconfitta nelle ultime tre partite. I Biancoscudati, nel prossimo turno, saranno impegnati in casa contro la Vis Pesaro.

TOP
D'Orazio (Feralpisalò): nettamente il migliore, entra e cambia la partita. Un vero e proprio incubo per la retroguardia ospite che fatica a contenerlo. Grazie alla doppietta e al rigore procurato, incide su tutti i tre gol della formazione verdeazzurra. SCATENATO
Della Latta (Padova): i Biancoscudati hanno deluso effettuando una prestazione al di sotto delle aspettative. Il centrocampista numero 5 ha il merito di sbloccare la gara a favore della propria formazione, anche se poi non è bastato. CI HA PROVATO

Flop
Nessun flop Feralpisalò

Il reparto offensivo del Padova: da elementi come Bifulco, Nicastro e Jelenic è lecito aspettarsi qualcosa in più. Il miglior attacco del campionato, questa volta, stecca non riuscendo a impensierire minimamente De Lucia.