Teramo, Federico: "Alchimia diversa rispetto al passato"

28.09.2020 10:40 di Simone Cataldo   Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Teramo, Federico: "Alchimia diversa rispetto al passato"

Al termine della gara tra Teramo e Palermo, che ha visto i padroni di casa imporsi sui rosanero grazie a un netto 2-0 targato Santoro-Di Francesco, ha parlato in sala stampa il diesse degli abruzzesi, Federico: «Il mio è un appello - dichiara - per richiamare l'attenzione sulla squadra e sull'essenza di una partita, la presenza del pubblico. Ci sono tante attenuanti in questa circostanza, è stato fatto tutto di fretta, con l'aggiunta del maltempo e della vendita on-line, ma sono convinto che possiamo trascinare un maggior numero di tifosi allo stadio. Oggi era una partita storica, una giornata bellissima, con due reti di nostri giovani, sarebbe stato bello festeggiare con più tifosi. Diakite? Puntiamo tantissimo sui nostri giovani ed in questo gruppo di interessanti ce ne sono tanti. Settimana di mercato infuocata? Speriamo che non lo sia (ride, ndr) e di smuovere le acque il meno possibile, ma non è detto che quando si aggiunge un under non sia per potenziare la squadra. Sappiamo di dover - conclude - fare un inserimento in avanti, ma sarei già contento di conservare quest'organico. Paci? Sta toccando le corde giuste in un gruppo con un anno di esperienza in più: conoscersi meglio ci ha favorito e Massimo ha portato umiltà, entusiasmo e organizzazione, nel rispetto dei ruoli. Quest'anno si è già creata un'alchimia diversa rispetto al passato e l'esultanza sul primo gol ne è la più fedele testimonianza».