La Serie C sbarca, anche, su Sky. Ghirelli piazza un colpo che dà ossigeno alla terza serie, mentre la tv satellitare spera di frenare l'emorragia di abbonati. Fra qualche mese capiremo se sarà stato davvero un affare

09.12.2020 00:40 di Tommaso Maschio   Vedi letture
La Serie C sbarca, anche, su Sky. Ghirelli piazza un colpo che dà ossigeno alla terza serie, mentre la tv satellitare spera di frenare l'emorragia di abbonati. Fra qualche mese capiremo se sarà stato davvero un affare
TMW/TuttoC.com

Neanche il tempo di assimilare la parole di <b>Marcel Vulpis</b>, giornalista e futuro candidato alla presidenza della Lega Pro, su una Serie C che “non piace al mercato” ed ecco che l’attuale numero uno della terza lega italiana, <b>Francesco Ghirelli</b> piazza il colpo annunciando quell’accordo con <i>Sky</i> che da tempo era nell’aria e che da più parti – soprattutto dal presidente del Bari Luigi De Laurentiis – era sponsorizzato e spinto. Un colpo importante per la visibilità della terza serie dopo i disservizi di Eleven Sport in questo avvio di stagione che avevano portato l’emittente a decidere di trasmettere molte gare gratis per risarcire gli utenti paganti che non erano riusciti a vedere le partite delle loro squadre del cuore. Un accordo, quello con l’emittente satellitare, che non taglia fuori l’altro broadcaster, ma di certo gli fa drizzare le antenne in ottica futura quando tutta la Serie C potrebbe traslocare magari attratta da maggiori introiti da ridistribuire fra le società dando respiro alle loro casse.

Vedremo nei prossimi mesi se la mossa pagherà e se Sky sarà così soddisfatta del prodotto da decidere di rafforzare il rapporto e acquistare in esclusiva i prossimi diritti tv che saranno messi all’asta. Per ora infatti l’emittente satellitare potrà trasmettere un massimo di 15 gare a giornata, ma non in esclusiva visti i contratti già firmati con Eleven Sport, che continuerà a trasmettere la totalità degli incontro, e Rai. A cui si aggiungono le gare di play off, play out e Supercoppa che non saranno trasmesse dalla tv pubblica in chiaro. Sky rafforza così il suo legame con il calcio e spera probabilmente con questa mossa di mettere un freno alla perdita di abbonati puntando sui tifosi delle grandi piazze del Sud anche se al momento le gare di Serie C non saranno inserite nei pacchetti già a disposizione degli abbonati, ma andranno acquistate a parte in “pay per view”. Un fattore questo che potrebbe favorire i cosiddetti “bisquadrati” (ovvero chi tifa una big della Serie A oltre alla squadra della propria città) magari già abbonati alla pay tv e meno coloro che tifano solamente la propria squadra in Serie C e si sono già sobbarcati il costo di un abbonamento a Eleven Sport. Solo i prossimi mesi ci diranno chi avrà fatto l’affare e se di reale affare si tratterà. Per ora la Serie C prende una boccata d’ossigeno e il presidente Ghirelli piazza un bel colpo anche in ottica di un prossimo mandato da presidente.