INTERVISTA TC - DG Ancona-Matelica: "Lo ripeto: prima la salvezza poi il divertimento"

23.11.2021 14:00 di Raffaella Bon   vedi letture
INTERVISTA TC - DG Ancona-Matelica: "Lo ripeto: prima la salvezza poi il divertimento"

Un momento particolare per l'Ancona-Matelica, in crisi di risultati da alcune settimane. Ne abbiamo parlato con Roberta Nocelli, direttore generale del club biancorosso:

Peccato per non aver vinto l'ultima gara ma comunque è stato un successo sugli spalti.
"Sono molto dispiaciuta per non aver portato a casa nemmeno un punto che avrebbe ridato forza al gruppo e premiato il lavoro quotidiano di tutti. Sugli spalti questa squadra non è seconda a nessuno. Non finirò mai di ringraziare coloro che ci sostengono ad ogni partita".

Hanno deciso gli episodi?
"Le partite così spesso sono decise da episodi, in questo caso sta girando tutto storto e gli episodi sono di più quelli sfavorevoli, ma la squadra c'è ed ha voglia di riscatto immediato".

In cosa bisogna migliorarsi? Il mister ha dichiarato che va curato ogni aspetto anche della vita privata.
"Non sono il direttore sportivo che ragiona e analizza le problematiche del campo e dei singoli, quello che posso affermare è che dobbiamo metterci quella cattiveria in più, quel sano agonismo misto anche ad un po' di furbizia visto che ci confrontiamo sempre come squadre esperte che hanno giocatori avvezzi a saper gestire la partita con ogni mezzo".

Dove può arrivare questa squadra dimostrandosi ancora una volta una bella realtà 
"Questa domanda mi rincorre da agosto, lo dico e lo ripeto, prima la salvezza, poi il divertimento. Colavitto ha dimostrato con la sua truppa di saper fare un bel calcio sempre propositivo e mai banale".

Il prossimo impegno?
"La prossima gara è tosta sotto tutti gli aspetti perché vede di fronte due realtà che camminano quasi in parallelo a livello di classifica.
La differenza la faranno la fame di vittoria, la grinta, lo spirito di sacrificio dei singoli per raggiungere il punteggio pieno".