INTERVISTA TC - Ds Livorno: "Ci abbiam sempre creduto. Ora solo vittoria"

27.04.2021 12:00 di Raffaella Bon   Vedi letture
Raffaele Rubino
TMW/TuttoC.com
Raffaele Rubino
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Ancora una speranza per il Livorno di agguantare i playout: dovrà vincere domenica contro la Pro Sesto e aspettare di conoscere i risultati di Pistoiese e Lucchese. Raffaele Rubino, direttore sportivo amaranto, è quindi intervenuto ai microfoni di TuttoC.com: "Se abbiamo sempre creduto di arrivare a giocarci tutto all'ultima giornata? Sì, la squadra ci ha sempre creduto e ha sempre dato impegno massimo. Ci tengono a fare bene ed ora vogliono cercare la vittoria".

Che rincorsa è stata?
"È stata sicuramente una stagione complicata e la rincorsa è stata il susseguirsi di eventi naturali e la naturale conseguenza di non mollare mai".

Contro la Pro Sesto che partita sarà?
"Nell'ultima partita del campionato dovremo avere massima attenzione e cercare di non sbagliare. Stiamo bene ed affronteremo come abbiamo sempre fatto al massimo. Arrivando con la giusta mentalità".

Sfida particolare: sulla panchina biancoceleste siederà l'ex amaranto Antonio Filippini.
"Quando uno gioca sulla propria pelle non vede se è uno ex o meno. Anche io ho giocato a Sesto San Giovanni, può essere magari un dispiacere giocarmi contro di loro l'ultima giornata, ma scenderò in campo per pensare a me stesso".

Cosa pensa delle altre toscane?
"Abbiamo fatto veramente male se pensiamo che si può rischiare anche di non giocare i playout. La stagione della Toscana è il punto più basso: parlano i risultati".