Coppa Italia Lega Pro, il Monza avanza con Chedric e Stefano

Monza-Tritium 2-1
13.10.2010 23:00 di Marco Amedeo Mazzoleni  articolo letto 806 volte
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.co
Coppa Italia Lega Pro, il Monza avanza con Chedric e Stefano

Nel primo turno della seconda fase della Coppa Italia di Lega Pro, il Monza sconfigge, al "Brianteo", la Tritium, grazie alle reti d'autore del fratello e del cugino del milanista Clarence Seedorf, ed accede alla fase successiva della competizione. Dopo una prima frazione priva di vere emozioni, tutte le reti del match vengono realizzate nella ripresa. Al 10' i biancorossi si portano in vantaggio con Chedric che, dopo un'azione manovrata, con un destro angolato e preciso non da scampo a Pansera. Il raddoppio dei padroni di casa avviene al 28': Campinoti batte una punizione dalla sinistra, la sfera, dopo una deviazione, raggiunge Stefano che, appostato nell'area piccola, supera l'estremo difensore trezzese. Passano soli cinque minuti, 33', e gli ospiti accorciano le distanze: Floriano, con un'azione personale sulle fascia sinistra, supera Oualembo, dal fondo mette al centro per Spampatti che, tutto solo, deposita la palla alle spalle di Marcandalli.

Marcatori: 55' Chedric (M), 73' Stefano (M), 78' Spampatti (T).

Monza (4-4-2): Marcandalli; Anghileri, Cudini (Cap), Fiuzzi, Campinoti; Oualembo, Chedric, Chemali (dal 30's.t. Meduri), Campisi (dal 40's.t. Prato); Russo (dal 45'p.t. Stefano), Ricci. All. De Petrillo.

Tritium (4-3-3): Pansera; Gavazzeni, Malgrati, Dionisi (Cap), Bertoli (dal 19's.t. Lenzoni); Fondrini, Mapelli (dal 19's.t. Daldosso), Corti; Floriano, Spampatti, Sinato (dal 40's.t. Bortolotto Roberto). All. Vecchi.

Arbitro: Sig. Brasi di Seregno. Assistenti: Manzo e Lotierzo.

Note: serata serena, terreno in buone condizioni; ammoniti: Meduri per il Monza, Malgrati, Dionisi, Pansera per la Tritium; espulsi: -; corner: 8-2; recupero: 2'+4'; spettatori: 200 circa.