Genoa, Andreazzoli: "Complimenti all'Imolese: ha una identità precisa"

17.08.2019 16:30 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
Genoa, Andreazzoli: "Complimenti all'Imolese: ha una identità precisa"

Aurelio Andreazzoli, tecnico del Genoa, in conferenza stampa ha così commentato il successo sull'Imolese in Coppa Italia per 4-1, nelle parole riportate da TMW: "Impressioni positive, per quelle che erano le aspettative e le difficoltà legate alla prima partita ufficiale. Era importante il risultato e i ragazzi lo hanno fatto con determinazione. Non è successo nulla di particolare sotto l'aspetto fisico. Possiamo archiviare la serata come positiva. La cornice di pubblico è stata la chicca della serata. E anche di questo siamo molto contenti. Continua il nostro lavoro di avvicinamento alla prima di campionato".

Schone?
"E' stato bravo. Ha fatto vedere ancora una volta le sue qualità. Credo abbia fatto una buona prestazione. Che ci siano margini di miglioramento ce lo auspichiamo tutti. Siamo agli inizi e spero che anche io di avere margini di miglioramento (sorride ndr)".

Quando affronti una squadra di due categorie inferiori la figuraccia è dietro l'angolo. La squadra ha avuto un ottimo approccio mentale.
"E' quello che abbiamo chiesto a loro perché può accadere questo. Detto questo dobbiamo fare i complimenti all'Imolese, squadra con un'identità precisa".

La velocità di Kouamé poteva mettere in difficoltà i difensori dell'Imolese nello scambio all'interno dell'area?
"Loro lo fanno apposta. Hanno un'idea e muovono il pallone per creare quel disagio. Non è facile fare dieci metri e arrivare in tempo anche se hai la volontà che i ragazzi hanno dimostrato".

Conclusione ad Andreazzoli.
"E' stato splendido venire a giocare questa partita qua. Volevo ringraziare l'Entella che ci ha dato la possibilità di trovare questa bella soluzione vicino ai nostri tifosi".