Top & Flop di Turris-Monopoli

18.10.2020 19:55 di Giacomo Principato   Vedi letture
Luca Pandolfi, TOP
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Luca Pandolfi, TOP

È un 1-1 con conseguente punto a testa che in fin dei conti non soddisfa pienamente nessuno quello del ‘Liguori’ tra Turris e Monopoli che si danno battaglia fino all’ultimo facendo valere rispettivi punti di forza e ragioni in un match senza esclusione di colpi. I corallini vanno vicini al colpo grosso tanto quanto i biancoverdi che nel finale hanno la chance di ribaltare definitivamente l’iniziale vantaggio di Pandolfi riscattando gli errori sulla rete subita concretizzando il forcing seguito al pareggio di Arlotti. La prima marcatura stagionale dell’ex Arezzo e Alessandria non basta alla truppa di Fabiano che, guardando la classifica positiva, può comunque abbozzare un sorriso consapevole della dimensione della sua squadra e della forza avversaria in un girone complesso. Ci si aspetta invece quel qualcosa in più dai ragazzi di Scienza, espulso per proteste nel convulso finale, capaci, viste anche le tante defezioni, di accendersi soltanto a intermittenza.

TOP

Luca Pandolfi (Turris): le condizioni non ottimali presagivano una sua partenza dalla panchina… e invece. Duro, battagliero e furbo: tre qualità che mette in scena nella rete che vale il momentaneo vantaggio e la prima rete stagionale. A tratti fa reparto da solo e presa fiducia mostra qualche giocata d’alta scuola. DETERMINATO

Lorenzo Paolucci (Monopoli): ha sulla coscienza la rete dell’eventuale 2-1, è vero, però il suo ingresso in campo accende la luce e sveglia i biancoverdi. Continua spina nel fianco per la difesa biancorossa, vanta il merito di rimettere in gara i suoi fornendo un assist al bacio per Arlotti. Qualità tecniche e determinazione non gli mancano. AFFAMATO

FLOP

Il finale della Turris: il pareggio di Arlotti pesa come un macigno e la squadra corallina non riesce a riprendersi, tanto che nei concitati minuti finale rischia perfino la beffarda rimonta. STORDITI

La rete subita dal Monopoli: un lancio lunghissimo e apparentemente innocuo si trasforma in assist capace di decidere almeno momentaneamente l’incontro anche grazie alla collaborazione della difesa del Monopoli. Doppio l’errore dei biancoverdi con i due centrali che si lasciano anticipare da Pandolfi e Pozzer che esce alla disperata nel tentativo di sbrogliare la matassa: il risultato è un patatrac che poteva costare caro. INDECISI