Catania, Esposito: "Campionato? Chiuderlo adesso un dramma"

30.03.2020 13:30 di Giacomo Principato   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Catania, Esposito: "Campionato? Chiuderlo adesso un dramma"

Andrea Esposito, difensore del Catania, dalle pagine di tuttocalciocatania.com dice la sua sull'eventuale ripresa dei campionati di calcio: "Ci sono varie opzioni. Bisogna attendere l’evolversi della situazione. Ci hanno detto che la proroga sarebbe durata fino al 3 aprile, adesso sembra il 18 ma non credo si stia registrando un miglioramento. Ci sono molte famiglie ed imprenditori in difficoltà, per cui il calcio in questo momento passa in secondo piano. In cuor nostro speriamo che si riprenda al più presto per portare a termine nel migliore dei modi il campionato. Chiuderlo adesso sarebbe un dramma".

I calciatori dovranno far fronte a lunga sosta e ai suoi effetti: "Sarebbe problematica per tutti - osserva il calciatore dei siciliani -. Ho sentito un pò le altre squadre, bene o male sono tutte sulla stessa barca. Chi riesce magari fa qualcosina in più con delle cyclette e lavori maggiormente specifici ma alla ripresa del campionato ci saranno grossi problemi, sarà un torneo a parte per tutti. Penso che bisognerebbe fare una mini preparazione nell’ottica di giocare ogni tre giorni. Sarà difficile anche sostenere dei grossi carichi di lavoro per affrontare un tour de force così estenuante. Noi attraversavamo un buon momento sotto l’aspetto psicofisico, purtroppo questa sosta ci ha frenato un pò. Nell’ultimo periodo  affrontavamo le partite con un approccio totalmente diverso ma non abbandoneremo la nuova mentalità che il mister ci ha inculcato".