Ds Reggina a TC: "La scommessa del Pres? Lo salveranno 4 sommozzatori"

02.04.2020 23:00 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
© foto di Luca Bargellini
Ds Reggina a TC: "La scommessa del Pres? Lo salveranno 4 sommozzatori"

Massimo Taibi, direttore sportivo della Reggina, nella diretta sul profilo di Instagram di TuttoC.com si è così espresso sul possibile mercato dei calabresi in caso di promozione in cadetteria: "Top secret sto lavorando in prospettiva. Non avendo il verdetto finale non posso pronunciarmi né andando più avanti di quanto sto già facendo. È chiaro che se si dovesse andare in B bisognerebbe fare qualche intervento. Barillà, Missiroli e Viola? Nomi straordinari ma vi assicuro che non ho parlato con nessuno di questi. Ho le idee chiare se dovessimo andare in B. Ma c'è ancora tanto tempo, prima bisogna aspettare la matematica. Per rispetto dei calciatori che ci stanno portando in cadetteria non parlerò 

Sulla promessa del presidente Gallo di farsi il bagno nello Stretto in caso di promozione: "Il presidente ha detto che non sa nuotare. Quando andrà lì porteremo 3-4 sommozzatori che dovranno tutelarlo e salvarlo perché abbiamo bisogno di lui anche il prossimo anno. Io e Toscano i sommozzatori? Sarebbe troppo facile, sappiamo nuotare. Direi una lunghissima passeggiata a piedi salutando tantissimi tifosi che ci seguono sulla costa jonica".

E sui possibili tagli degli stipendi dei calciatori in C: "Dobbiamo usare buonsenso. Non puoi togliere soldi a chi prende uno stipendio da impiegato, da 1200 a 1500 euro al mese. Sotto i 30mila euro io non toccherei niente: non risolvi il problema togliendogli soldi a loro e li penalizzeresti solamente. Il mio presidente, in ogni caso, vuole gratificare tutti e credo che non decurterà mai gli stipendi alla squadra. Non giudico, però, le altre società che vogliono farlo perché ogni situazione è diversa".