Avellino, Ignoffo: "Domani sarà una gara con tante insidie"

21.09.2019 21:25 di Onorio Ferraro Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Avellino, Ignoffo: "Domani sarà una gara con tante insidie"

In conferenza stampa ha parlato il mister dell'Avellino, Giovanni Ignoffo prima della gara di domani contro il Bisceglie: i lupi sono a caccia di un filotto positivo dopo la vittoria sul Picerno e sono pronti ad ospitare i nerazzurri che vanno a  caccia della loro seconda vittoria.

"Non parlo di mercoledì. Adesso niente Virtus, a me interessa la gara di domani. Dobbiamo prepararci al meglio e metterci nelle condizioni migliori ma non dobbiamo senza sottovalutare nessuno. Avere più soluzioni, sia nell’undici titolare che in altro, può essere un vantaggio per prendere di sorpresa gli avversari . E’ fondamentale quello che i ragazzi ci mettono con la mentalità, l’intensità e la cattiveria. Oltre a Karic e Palmisano, dobbiamo valutare Morero. Il nostro capitano ha avuto un piccolo risentimento. Stessa cosa l’ha avuta Laezza, mercoledì scorso ha preso un colpo alla mano e oggi scioglierò gli ultimi dubbi, ma dobbiamo essere convinti delle nostre potenzialità.

Evangelista è stato qui tre settimane, lui è un elemento – continua il mister – che completa l’organico sia numericamente che con la sua qualità. Domani potrebbero giocare sia Charpentier che Albadoro, entrambi hanno dimostrato di avere qualità importanti per questa squadra. Illanes? Ha determinate qualità che si sposano bene con il modulo che stiamo adottando in questo periodo, è abbastanza aggressivo e ha una gamba importante; in più ha una velocità che può tornare utile ma soprattutto mi sta dando ampie garanzie. Bisceglie?  La gara di domani – conclude Ignoffo – presenta tantissime insidie e che dobbiamo evitare. Al di là dei risultati i pugliesi sono una squadra ostica e con tanta fisicità. Hanno giocatori possenti che possono metterti in difficoltà sui calci piazzati. Sono difficili da affrontare."