Carrarese, Baldini: "Gozzano sarà la nostra prova del nove"

20.02.2020 17:20 di Marco Pieracci   Vedi letture
Silvio Baldini
Silvio Baldini

All'antivigilia della gara col Gozzano, le dichiarazioni del tecnico della Carrarese Silvio Baldini: "Il Gozzano può considerarsi la nostra prova del "nove", le disavventure capitate contro Giana Erminio e Olbia devono essere il precedente da ricordare per non ripetere alcuni errori. La prestazione della Carrarese contro il Renate è stata caratterizzata da notevoli contenuti di varia natura e soprattutto ha lanciato il segnale che la squadra vuole arrivare in alto in classifica. Lo spirito e l'atteggiamento mostrati lunedì scorso sono i punti fermi da cui ripartire , dobbiamo farci trovare pronti senza avere esitazione alcuna . Non dobbiamo più pensare alle occasioni perse e guardare avanti, affrontare ogni avversario come se fosse sempre la partita decisiva. Da qui alla fine non ci saranno passeggiate di salute , incontri che non saranno semplici da affrontare, tutti daranno tutto ed anche di più e i miei ragazzi sapranno calarsi nella parte. Vincere aiuta a farlo di nuovo per cui non dobbiamo accontentarci di aver accorciato in vetta. Il nostro proposito è quello di posizionarci al meglio nella griglia playoff e ciò passa da un campionato che ,da qui alla fine, deve essere interpretato al meglio. Fame e tenacia sono ingredienti che non devono mai mancare e da tutta la rosa mi aspetto un contributo importante, ognuno con quello che è nelle proprie corde dare per non avere rimpianti nella stagione regolare. A turno vengono a mancare giocatori,  vuoi per squalifica o vuoi per infortunio e la risposta di chi scende in campo all'occorrenza  è sempre positiva e puntuale , a dimostrazione che la squadra c'è senza mai tirarsi indietro. Mi piace sottolineare la prestazione di Forte che è risultato decisivo ed ha evidenziato l'aspetto emozionale che lo ha spinto ed aiutato ad effettuare quel grande gesto tecnico che ha salvato il risultato contro il Renate".